DOCENTE e ORCHESTRA

EDIZIONE 2018: M° Günter Neuhold

04Nato a Graz nel 1947, ha studiato direzione d’orchestra alla Hochschule della sua città ed ha poi seguito due corsi di perfezionamento con Franco Ferrara a Roma e con Hans Swarowsky a Vienna. Dal 1972 al 1980 ha ricevuto numerose scritture nella Repubblica Federale Tedesca ed infine l’incarico di primo Kapellmeister a Hannover e a Dortmund.

Ha vinto numerosi concorsi di direzione d’orchestra: a Firenze Primo Premio, 1972, Sanremo “Marinuzzi” Primo Premio, 1976, Vienna “Swarowsky” Secondo Premio 1977, Salisburgo “Böhm” Primo Premio 1977, Milano “Cantelli” Terzo Premio 1977; ciò gli ha aperto una vasta carriera e l’invito da parte dei Wiener Philarmoniker, dei Wiener Symphoniker, della Scala di Milano, delle Orchestre della RAI di Roma, Torino e Milano.
Dal 1981 al 1986 è stato Direttore Musicale presso l’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini e al Teatro Regio di Parma. Dal 1986 al 1990 è stato Primo Direttore e Direttore Artistico della Filarmonica Reale delle Fiandre ad Anversa, con la quale ha guidato varie tournèes in Italia, Germania, Gran Bretagna, Francia (Festival di Radio France), al Concertgebouw di Amsterdam, al Musikverein di Vienna. Dal 1989 al 1995 è stato Generalmusikdirektor al Badisches Staatstheater di Karlsuhe e dal 1995 al 2002 è stato Generalmusikdirektor e Direttore Artistico del Teatro di Brema. Dal 2008 al 2014 è stato Direttore Musicale e Direttore Artistico al Orchestra Sinfonica di Bilbao.

Fra le numerose orchestre dirette ricordiamo: Wiener Philharmoniker, Wiener Symphoniker, Sächsische Staatskapelle di Dresda, Philharmonia Orchestra, Orchestre National de France, le Orchestre Sinfoniche della Radio di Lipsia, Amburgo, Baden-Baden, Stoccarda e Berlino, Gürzenich Colonia, la Sinfonica di Bamberg, la Philh. Nazionale Budapest, le Orchestre RAI Roma, Milano e Torino, l’Orchestra Nazionale di Torino, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, del Teatro Massimo Palermo, del Teatro San Carlo Napoli, del Teatro Comunale di Bologna, della Fenice di Venezia del Teatro Lirico di Cagliari, l´Orchestre du Capitole de Toulouse, di Montpellier, di Bordeaux Aquitaine, di Nice, l´Orchestra Philharmonique de Monte-Carlo, l´Orchestra RTV Espagna, la Sinfonica di Madrid, di Siviglia, di Valencia, di Granada, della Galizia, di Gran Canaria, di Tenerife, di Bilbao e San Sebastian, del Liceu di Barcelona, l’Orchestra Sinfonica Portoghese di Lisbona e l’Orchestra a Gulbenkian, l’Orchestre National de Belgique, e altre come la Singapore Symph., Tokyo Philharmonic, Tokyo Symph., Metropolitan e Yomiuri, Incheon, Masan, Changwon, Busan, Qatar, Singapore, Malaysian, Shanghai, Tianjin, Hangzhou Philharmonic, l’Orchestra della Radio- Caikovskij di Mosca, l’ABC Australia Melbourne, Auckland, la Canadian B.C. Vancouver, Calgary, Ontario Phil, l’ Orchestra Sinf. Nacional, OFUNAM – Mexico City, Guadalajara, Guanajuato e le Orchestre Sinfoniche di Sao Paulo e Rio de Janeiro, Simfonica Nacional e Filarmonica di Buenos Aires.

Ha diretto nei più importanti teatri d’opera in Italia: la Scala di Milano, Opera di Roma, San Carlo di Napoli, il Teatro Massimo di Palermo e Catania, La Fenice di Venezia, Teatro Comunale di Bologna, Carlo Felice di Genova; e in Europa: Wiener Staatsoper, Berliner Staatsoper, Deutsche Oper, Staatsoper Dresden, Nationaltheater München, Oper Leipzig, Opernhaus Zürich, Grand Théâtre de Genève, Opera Budapest, Teatro Real di Madrid, Opéra de Monte-Carlo, Opéra National de Paris, Châtelet de Paris, Capitole de Toulouse, Opéra National de Bordeaux, Opéra National du Rhin Strasbourg, Opéra de Marseille, Teatro Sao Carlos di Lisbona, ABAO Bilbao, Opernhaus Graz, Norske Opera Oslo, Göteborgs Opera, Teatro Colon di Buenos Aires, NNTTokyo, Tours in USA, Japan,
Ha preso parte a prestigiosi festival: Salzburger Festspiele (1978-80-83-86), Festival Radio France Montpellier, Festival di Granada, Flanders Festival, Festival R. Strauss Dresden, Festival Enescu Bukarest, Festival di Santander, La Biennale di Venezia, Santander 2007, Mozart La Coruna 2008, Busan MARU.

Guenter_Neuhold_09

 

 

SITO WEB PERSONALE

DISCOGRAFIA

CV COMPLETO 

 

ORCHESTRA

 

Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino

cameristiI Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino sono un’orchestra da camera che annovera tra le proprie fila musicisti giunti all’apice della maturità strumentale grazie all’esperienza maturata negli anni all’interno del prestigioso Teatro fiorentino sotto la guida, oltre che dello stesso Zubin Mehta, direttore principale del Teatro, dei più grandi direttori di tutti i tempi tra i quali Carlo Maria Giulini, Giuseppe Sinopoli, Carlos Kleiber, Herbert von Karajan, Leonard Bernstein Claudio Abbado, Georges Prêtre, Seiji Ozawa, Riccardo Muti, Lorin Maazel, Semyon Bychkov, Myung-Whung Chung.

Si propongono come interpreti sensibili nell’adeguare la timbrica e il fraseggio alle esigenze espressive di un repertorio che spazia dalla grande musica strumentale italiana del ‘700, al romanticismo europeo, alle varie correnti artistiche del ‘900 e contemporanee, unendo la tipica lucentezza del suono italiano ad una rigorosa cura e disciplina.
I Cameristi hanno per loro natura un organico duttile e variabile in base ai contesti e ai repertori affidando parti solistiche di grande virtuosismo ai solisti del gruppo, tutte prime parti dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino ha il privilegio di portare nel mondo il nome del Teatro fiorentino: sono regolarmente ospiti di Festival di rilievo internazionale, si esibiscono in sale prestigiose e vantano collaborazioni con solisti di primissimo piano del panorama internazionale tra i quali Placido Domingo, Salvatore Accardo, Pinchas Zukerman, Mario Brunello, Andrea Lucchesini, Vadim Repin, Boris Berezovsky, Daniele Callegari, Michael Guttman, Nestor Marconi, Anneleen Lenaerts, Toby Hoffman, Sergio Tiempo e Karin Lechner.

 

Orchestra di Toscana Classica

L’ORCHESTRA DI TOSCANA CLASSICA è formata dal 95% da giovani professori d’orchestra, diplomati sia nei Conservatori di musica italiani, sia provenienti da prestigiose accademie di tutto il mondo.

Nata nel 1999 ha all’attivo circa 450 concerti tra orchestrali e da camera prodotti in proprio organizzandosi anche in agili formazioni cameristiche.Ciò è stato possibile grazie al sostegno del Comune di Firenze e della Regione Toscana. Dal 2015, inoltre, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, riconoscendone i meriti, la inserisce tra le orchestre di Produzione Musicale Giovanili.

La finalità del progetto di Toscana Classica è quella di offrire ai suoi componenti neo diplomati/neo laureati, di eta’ compresa tra i 18 e i 35 anni, uno sbocco professionale, realizzando produzioni di altissimo livello, avendo modo di collaborare con istituzioni di alto prestigio (tra cui il Teatro Comunale di Firenze, Il Teatro Goldoni e la l’Orchestra Regionale della Toscana) e giovani solisti che ospitati durante la stagione, tutti vincitori di concorsi nazionali e internazionali.

I giovani e promettenti direttori che si alterneranno nella direzione dell’orchestra provengono da selezioni di masterclass e da concorsi di direzione d’orchestra nazionali e internazionali.

Grande importanza viene data alla musica di insieme per organico orchestrale classico con archi e fiati, come prosecuzione rispetto alla finalità artistica che si sono proposti di raggiungere.

L’associazione Toscana Classica, realizza i suoi concerti anche nelle più prestigiose sedi museali fiorentine e in luoghi di alto prestigio artistico e culturale della Toscana per da poter favorire lo sviluppo e la diffusione di una coscienza culturale musicale, all’interno delle meravigliose cornici dei luoghi dell’arte.

 

 

EDIZIONI PASSATE